Il 4 giugno Canon ha presentato XEED 4K6021Z, il più piccolo e leggero proiettore laser 4K nativo di Canon, con luminosità da 6000 lumen e connettività display port.
Compatto e semplice da installare, con un peso ridotto di soli 18 kg, il proiettore XEED 4K6021Z può essere installato con qualsiasi orientamento, mentre gli obiettivi Canon motorizzati offrono un eccezionale decentramento per favorire la flessibilità d’installazione.
Grazie alla sua tecnologia, il proiettore necessita di manutenzione minima (40.000 ore di operatività in modalità “Lunga durata”), riducendo così i costi di mantenimento: la luce laser permette un utilizzo continuo 24 ore su 24 con programmazione fino a 12 mesi consecutivi.

  • Compatto, leggero, semplice da installare
  • La sorgente laser al fosforo con tecnologie LCOS e AISYSoffre una luminosità di 6000 lumen
  • Risoluzione nativa 4K DCI da 4096 x 2160 pixel.. È possibile proiettare video in formato 4K 60p a 10-bit RGB (4:4:4) tramite due connettori Display Port
  • Manutenzione minima, 40.000 ore di operatività in modalità “Lunga durata”.
  • Colori intensi e realistici a 10 bit e con campionamento colore 4:4:4
  • Display Port, proiezione video fluida e precisa
  • Innesto semplice e compatibile con sette obiettivi Canon intercambiabili, incluso il nuovo obiettivo zoom standard 4K RS-SL07RST

Potenziato da molteplici opzioni di connessione, inclusi due Display Port, HDMI e supporto per HDR, il modello 4K6021Z è compatibile con un’ampia gamma di fonti video digitali e si integra con la massima semplicità nelle infrastrutture AV esistenti.
Il proiettore ha una garanzia di 5 anni, comprensiva di un servizio di assistenza post-vendita che prevede l’invio di un’unità sostitutiva in caso di guasto del prodotto (Loan Unit).

Per ulteriori informazioni visitate la pagina Canon

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail