Anche nel 2019, per il settimo anno consecutivo, tra il 22 e il 23 marzo torna a Roma il MicroSalon Italia, una delle più importanti manifestazioni dedicata alle tecnologie per la produzione cinematografica e televisiva..
Canon sarà come sempre presente e coglierà l’occasione per presentare le proprie tecnologie e il suo grande Ecosistema di Imaging dedicato ai professionisti del mondo audiovisivo, le ultime soluzioni della gamma Cinema EOS, gli obiettivi cinematografici e i display professionali.
I visitatori dello stand Canon avranno la possibilità di scoprire tutto il potenziale del flusso di lavoro HDR con Canon, dal momento della cattura delle immagini (Canon Cinema Eos System) fino alla loro rielaborazione (HDR Display).

Sarà possibile toccare con mano:

  • la qualità di immagine e la versatilità della videocamera EOS C700 FF, fiore all’occhiello dell’offerta Canon per la sua straordinaria capacità di operare in condizioni di scarsa illuminazione;
  • la EOS C300 Mark II, vera innovazione nel campo delle riprese creative per acquisire video in 4K/Full HD;
  • la videocamera EOS C200 in 4K, garanzia di creatività e flessibilità per tutti i professionisti di imaging;
  • la nuova videocamera professionale della gamma XFche grazie all’innovativo formato XF-HEVC, permette di effettuare registrazioni 4K UHD/50P con campionamento 4:2:2 a 10 bit direttamente su schede SD.

Tra le novità da non perdere, sarà infine possibile scoprire il rivoluzionario sistema Canon EOS R, l’ampia gamma di ottiche cinematografiche (come Canon CN-E18-80mm, CN-E70-200mm, CN-E 14,5-60mme CN-E 30-300mm) e i display professionali Canon DP-V24204K HDR e CanonDP-V30104K da 3o pollici.
Un ecosistema di soluzioni pensate per creare una perfetta integrazione del flusso di lavoro, offrendo ai professionisti il massimo potenziale creativo e qualitativo.

La manifestazine si tiene al Teatro 10, Cinecittà Studios, Via Tuscolana 1055 a Roma, nei giorni venerdì 22 marzo dalle ore 10.00 alle ore 20.00 e sabato 23 marzo dalle ore 10.00 alle ore 18.00.
L’ingresso è gratuito.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail