Continua la partecipazione e l’impegno di Canon Italia con Matera, capitale europea della cultura, che in questi mesi ospita ”MAT2019, Fotografia e coscienza dell’uomo”,una serie di mostre e iniziative che fanno parte del progetto“Coscienza dell’Uomo”, a cura di Francesco Mazza, Antonello Di Gennaro e Maurizio Rebuzzini.
Attraverso mostre e incontri con fotografi, scrittori, storici dell’arte e critici, l’appuntamento intende presentare il ruolo dell’immagine, del reportage e della fotografia di ricerca nell’ambito del sistema dei media e dei linguaggi dell’arte contemporanea.

Programma delle mostre nei mesi di aprile, maggio e giugno:

  • Filippo Romano – City Shuttle
  • Antonio Bordoni – La parte del tutto a cura di Maurizio Rebuzzini
  • Angelo Galantini – Quando si diceva Réclame a cura di Maurizio Rebuzzini
  • Maurizio Galimberti – San Nicola Remade
  • Tommaso Le Pera – Omaggio a Mariangela Melato
  • Marco Saielli – Il Dragone al Primo maggio.
  • Pamela Piscicelli e Massimo Mastrorillo – Il Mare siamo noi
  • Gino Begotti – Beatles. 4 dicembre 1963
  • Rinaldo e Davide Capra – Who are You – Lavoro e dopolavoro in posa
  • Nino Bartuccio – Nega.

Molte iniziative, presentazioni di libri, convegni, workshop di fotografia e mostre si articoleranno per tutto l’anno, al fine di caratterizzare Matera come un laboratorio culturale della fotografia: capitale della cultura europea, ma anche una nuova capitale della fotografia.
Tutte le iniziative sono gratuite, grazie alle sponsorizzazioni di Canon, diverse realtà dell’industria fotografica internazionale, Cine Sud e il patrocinio di Matera.

Per ogni altra ulteriore informazione, e/o comunicazione, riferirsi a:
www.mat2019coscienzadelluomo.it

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail