Stiamo vivendo dei tempi difficili, ma l’impegno di noi tutti è anche quello di pensare al futuro: Stay Safe, ma non ci fermiamo.
Canon conferma il proprio impegno nel settore cinematografico e televisivo lanciando oggi la nuova EOS C300 Mark III, una videocamera Cinema EOS di ultima generazione, dotata di un sensore CMOS 4K Super 35mm e tecnologia DGO (Dual Gain Output), per una gamma dinamica straordinaria e riprese HDR.

Ieri notte, durante la videoconferenza, Elizabeth Pratt (Director, Strategic Market Relationships, Imaging Solution Group, Canon USA), ha detto:

E’ importante per noi capire come i nostri prodotti vengono usati nel mondo reale, capire cosa avete bisogno per svolgere meglio il vostro lavoro, più velocemente o più facilmente.
Il mondo è cambiato e il video è diventato parte consistente della nostra vita, nel cinema, televisione streaming, youtube e in questo particolare momento anche nei Virtual Meeting e nelle Conference Calls.
E’ quindi fondamentale per noi comprendere le pratiche e i cambiamenti culturali e abbiamo costruito un sistema per coprire ogni fascia del settore del video, per soddisfare ogni workflow, stile creativo o budget.

EOS C300 Mark III è la prima delle videocamere Canon a vantare un sensore con tecnologia DGO, un sistema di imaging di nuova concezione con una gamma dinamica di oltre 16 stop che consente l’acquisizione di immagini HDR eccezionalmente pulite anche in condizioni di scarsa luminosità.
La gamma Cinema EOS continua ad espandersi grazie ai diversi formati di registrazione, un design modulare e alla capacità di supportare frame rate elevati, tra cui 120 fps in 4K, caratteristiche che rendono EOS C300 Mark III la videocamera ideale non solo per il settore broadcast e le produzioni cinematografiche, ma anche per la documentaristica e le attività.
EOS C300 Mark III è quindi la scelta perfetta per tutti coloro che pretendono di potersi muovere con agibilità e affidabilità attraverso una vasta gamma di contenuti, generi e situazioni, dai documentari agli spot pubblicitari ai video aziendali. 

Imaging HDR ottimizzato

Il nuovo sensore CMOS Super 35mm Dual Gain Output (DGO), in collaborazione con il processore DIGIC DV7, permette di catturare la stessa immagine con due diversi livelli di amplificazione (alte e basse luci) e di combinarli in un unico file finale, ottenendo un’eccezionale gamma dinamica fino a oltre 16 stop.

Prestazioni eccezionali anche in condizioni di scarsa illuminazione

Il nuovo sensore CMOS DGO, grazie alla tecnologia Dual Gain Output, permette di ottenere immagini molto nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione o in ambienti bui, oltre ad un’elevata gamma dinamica

Ampia gamma di soluzioni per la registrazione interna

È possibile riprendere internamente in formato Cinema RAW Light a 12 bit ed è anche possibile registrare in XF-AVC, ALL-I o Long GOP, 4:2:2 a 10 bit, nonché in 2K e Full HD.

Frame rate elevati in 4K e 2K

EOS C300 Mark III consente di riprendere in 4K fino a 120 fps sia in formato Cinema RAW Light che in XF-AVC 4K, o fino a 180 fps in 2K (modalità crop).

Messa a fuoco automatica avanzata

Come EOS C500 Mark II, EOS C300 Mark III è dotata della rivoluzionaria tecnologia Canon Dual Pixel CMOS AF che permette una messa a fuoco automatica continua ad alta velocità, oltre a funzioni di supporto come la funzione Focus Guide.

Unità di espansione e accessori opzionali

La compatibilità con il touch screen Canon, le unità di estensione EU-V1 e EU-V2, i mirini OLED EVF-V70 e EVF-V50 consentono di configurare la videocamera in base alle esigenze dell’utente.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Nuovo sensore Super 35mm 4K CMOS DGO (Dual Gain Output)
  • Gamma dinamica ampliata a 16+ stop
  • Supporto per video 4K 120P ad alta velocità
  • Molteplici opzioni di registrazione interna:
  • 4K Cinema RAW Light 10-bit o 12-bit
  • Registrazione RAW 2K in formato Super 16mm, 10-bit o 12-bit
  • Registrazione XF-AVC (MXF), 4: 2: 2 10-bit ALL-I o LongGOP
  • Registrazione fino a 120P 4K RAW o XF-AVC, fino a 180P con crop Super 16mm 2K/FHD.
  • Innesto obiettivo sostituibile dall’utente (EF, PL o EF Cinema Lock)
  • Design flessibile e modulare con moduli di espansione opzionali ed EVF-V50
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail