Anche quest’anno Canon sarà partner tecnico di CineCampus Atelier durante la Festa del Cinema di Roma, dal 25 al 27 ottobre presso l’Auditorium Parco della Musica.
Nell’area Touch & Try verrà presentata per la prima volta al pubblico in Italia la nuovissima videocamera full frame EOS C500 Mark II e saranno anche disponibili le EOS R con ottiche RF 24-105mm, RF 50mm, C200, Cine Prime e lenti Sumire.
Con il supporto dei nostri specialisti, sarà un’occasione unica per toccare con mano la nuova videocamera Cinema EOS C500 Mark II e scoprire tutte le sue caratteristiche più innovative.

Il calendario del festival è ricco di workshop con professionisti e tecnici del cinema, incontri con gli autori, presentazioni ed esposizioni di nuove tecnologie, il tutto a ingresso gratuito.
Nelle giornate tra il 25 e 27 molte saranno le iniziative di Cine Campus e Cine Campus Atelier: Pietro Morana, montatore di tutti i film di Checco Zalone e dei più recenti di Carlo Verdone, avrà il compito di aprire l’evento raccontando tutti i segreti del mestiere.
A seguire, tanti altri incontri imperdibili vedranno arrivare: Pino Insegno, in veste di doppiatore; il produttore Marco De Angelis; Sandro Magliano, digital imaging technician; Giuseppe Squillaci, visual effect supervisor; Fabrizia Iacona, una delle più importanti segretarie di edizione italiane; il fonico Valentino Giannì; il regista Antonio Silvestre; il direttore della fotografiaMichele D’Attanasio.
A chiusura di evento, il Direttore di “Tutto Digitale”, Stefano Belli, David Metalli, Vertical Segment Manager di Canon, parleranno delle prossime tendenze nel campo della ripresa cinematografica e televisiva.

PROGRAMMA UFFICIALE CINECAMPUS ATELIER 2019

1° GIORNATA – venerdì 25 ottobre

  • Ore 10:00 – Il montaggio cinematografico: la seconda scrittura di un film, con Pietro Morana (montatore di Si vive una volta sola, Tolo Tolo, Io c’è)
  • Ore 11:15 – Voice Anatomy: la voce ed il suo doppio, con Pino Insegno

2° GIORNATA – sabato 26 ottobre

  • Ore 10:00 – La produzione cinematografica per la serialità, fra nuovi linguaggi e regole consolidate, conMarco De Angelis (produttore della serie Netflix, Baby)
  • Ore 11:15 – Il mestiere del DIT a cavallo fra scelte tecniche ed artistiche, con Sandro Magliano (DIT di Hellboy, Lo spietato, Perfetti sconosciuti)
  • Ore 12:15 – Gli effetti speciali digitali: trucchi e affini per un cinema oltre l’ordinario, con Giuseppe Squillaci (vfx supervisor di 5 il numero perfetto, Io Leonardo, Michelangelo infinito)

3° GIORNATA – domenica 27 ottobre

  • Ore 10:00 – Essere invisibili, ma sempre al fianco del regista: il mestiere di script supervisor, con Fabrizia Iacona (segretaria di edizione di Quo Vado, Gomorra – Stagione 4, Il mestiere delle armi)
  • Ore 11:15 – Costruire lo spazio sonoro di un film, dalla presa diretta al mix in studio, con Valentino Giannì (fonico di Suburra – La serie, Indivisibili, Lo chiamavano Jeeg Robot)
  • Ore 12:15 – Realizzare un documentario low budget fra immagini di repertorio e scene live action, con Antonio Silvestre (regista di Ralph De Palma. L’uomo più veloce del mondo)
  • Ore 14:30 – Il direttore della fotografia e il compito di riprodurre l’immaginario del regista, con Michele D’Attanasio(dop diLo chiamavano Jeeg Robot, Veloce come il vento, L’uomo senza gravità)
  • Ore 16:00 – Prospettive future per i film maker, fra HD, 4K ed oltre: la nuova generazione di m.d.p. Canon, con David Metalli (Canon Italia)eStefano Belli (Tutto Digitale)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail