Visto il grande successo di pubblico, la mostra “Capire il cambiamento climatico” – Experience exhibition annuncia la proroga fino al 9 giugno.
Oltre 290 scatti fotografici, realizzati da grandi maestri della fotografia del National Geographic, raccontano in un’esperienza immersiva la profonda trasformazione del pianeta Terra causata dal riscaldamento globale: dalla fusione dei ghiacciai perenni ai fenomeni meteorologici estremi.
Attraverso un viaggio diesperienze sensoriali, immersione e storytelling, i visitatori possono conoscere le cause e gli effetti del riscaldamento globale, le metamorfosi della terra dovute al cambiamento climatico e prendere consapevolezza che anche con i nostri piccoli gesti quotidiani possiamo contribuire a cambiare il futuro che ci aspetta.
Canon ha voluto partecipare come Digital Imaging Partner per mostrare la propria sensibilità aziendale per l’ambiente portando il suo know-how nella realizzazione delle installazioni.

Capire il cambiamento climatico è la nuova mostra che punta alla sensibilizzazione degli spettatori verso i cambiamenti che stanno coinvolgendo il nostro Pianeta. Canon ha scelto di essere partner della mostra, in linea con la filosofia aziendale.

Installazioni digitali, olfattive e sonore, postazioni e pareti interattive si susseguono nel percorso espositivo sviluppato su un’area di 400 metri quadrati e suddiviso in tre momenti distinti: esperienza, consapevolezza e invito all’azione.
I proiettori Canon sono stati utilizzati per mostrare le immagini in grande formato, permettendo allo spettatore di immergersi nelle scene. Il parco dispositivi conta 27 proiettori tra XEED WUX-400ST, XEED WUX-450ST e XEED WUX-500ST in grado di fornire sia qualità di riproduzione che un attento risparmio energetico.

La mostra “Capire il cambiamento climatico” – Experience exhibition è promossa e prodottadal  Museo di Storia Naturale di Milano, Comune di Milano – Cultura, OTM Company e Studeo Group in collaborazione con National Geographic Society con la curatela scientifica di Luca Mercalli, Presidente Società Meteorologica Italiana.

Museo di Storia Naturale di Milano – Corso Venezia, 55 – Milano
7 marzo – 9 giugno 2019

Per ogni altra ulteriore informazione:
capire il cambiamento climatico

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail